Oggi parliamo di quello che è considerato all’unanimità il book bar restaurant più bello del mondo, la Cafebreria El Péndulo di Città del Messico. 23 anni fa, nel quartiere di Condesa è nato questo locale che oggi può essere tranquillamente considerato  uno dei centri culturali più rilevanti di tutto il Sud america.

La caratteristica che rende unico questo luogo è il  gran numero di piante che scendono dall’alto e che si arrampicano dappertutto, fino a fondersi letteralmente con i libri presenti.

E’ un incrocio tra una meravigliosa libreria, un ristorante, un giardino e un bar, dove si mangia benissimo e si può gustare la migliore Sangria al mondo, e c’è anche una zona fumatori.

Il locale è molto più grande di quello che sembra dall’esterno. Quando si dice che un posto vale la passeggiata vuol dire che siamo stati in un luogo incantevole, e la Cafebreria è uno di questi. E non solo per il cibo, o per l’atmosfera, ma anche e soprattutto per i libri e la bella musica. Si può mangiare, leggere, bere, e ascoltare  musica, nello stesso luogo, nello stesso tempo, in modo assolutamente naturale.

In un posto del genere, se ci vai una volta, certamente ci ritorni, tanto è dolce e rilassante. E poi, è un’occasione per visitare la bellissima zona rosa della città.

La libreria è dotata di una vasta selezione di libri in lingua inglese che parlano di Città del Messico, e per i romantici amanti del genere di una selezione disco in vinile da fare ingelosire gli abitanti di Brooklyn.

Anche il servizio del ristorante è molto cordiale e accogliente. Ci sono tantissimi posti a sedere, ed è veramente difficile non riuscire a mangiare, anche senza prenotazione.

Entrando ci si trova di fronte a mura di libri, e quasi sempre ci sono musicisti che suonano dal vivo, donando all’ambiente un carattere ancora più magico.  Non è un caso che sia indicato dalla maggior parte delle persone che visitano la città, come il posto preferito durante il loro soggiorno a Città del Messico.

Cafebreria El Péndulo c

Somiglia un po’ alla sua versione americana, Barnes & Noble di New York, ma con un menù molto più completo ed un salotto all’aperto, sia al piano di sopra che a pianoterra.

Se proprio vogliamo trovare un neo, dobbiamo dire che i libri  sono molto costosi.

Sicuramente è l’unico book bar al mondo dove vi servono la marmellata di mango, talmente buona che non potete fare a meno di comprarvene un barattolo.

Ogni particolare è curato nel dettaglio, per esempio il caffè è artigianale, che vuol dire che ha un sapore unico, perché viene da una miscela “dedicata”.

Che dire. Molti staranno pensando: ma chi ci andrà mai a Città del Messico? Io credo invece che ci debba andare, magari anche soltanto virtualmente, chiunque voglia aprire, o già gestisca, un’attività di questo tipo, per cogliere le sfumature che rendono la Cafebreria El Péndulo, la più bella del mondo.