In questo libro, il Dottor Piero Mozzi, un medico che cura le patologie dei suoi pazienti esclusivamente con l’alimentazione, dà suggerimenti sulla dieta più corretta da seguire, in base al proprio gruppo sanguigno. Ne parlo in quest’articolo, perché applicando i suoi consigli, ho avuto personalmente risultati concreti e visibili e in più le notizie che ho acquisito leggendo questo libro, mi hanno arricchito culturalmente.

La prima cosa che ho capito è che nell’alimentazione non esiste una regola generale valida per tutti.

Non soffrivo di particolari patologie, ma avevo il colesterolo alto e forti dolori alle costole che mi impedivano di svolgere serenamente le varie attività della giornata, come guidare l’auto o scrivere al computer. I medici mi prescrivevano continuamente anti infiammatori e ormai ne ero diventato quasi schiavo. Grazie a questo libro e ai consigli che ho trovato al suo interno, ho eliminato i cibi che intossicavano il mio organismo, con la conseguenza che in meno di un mese il colesterolo è rientrato e i dolori sono spariti. Semplicemente modificando le mie abitudini alimentari, la mia vita è migliorata del trecento per cento e non ho mai più preso un farmaco.

Quindi, ho deciso di scrivere quest’articolo in segno di ringraziamento per questo grande uomo che regala salute e benessere senza prescrivere alcun medicinale.

Adottando gli accorgimenti alimentari contenuti nel libro, relativi al mio gruppo sanguigno, i miglioramenti sono stati immediati. Ne avevo sentito parlare navigando in rete e quando ho letto che garantiva tra i tanti benefici promessi,  che sarebbero spariti i dolori alle ossa, ho deciso di acquistare il libro e provare a seguire la dieta.

Non è un regime alimentare particolarmente rigido, anche se ho dovuto rinunciare ad alcuni alimenti che amavo, tipo, pane, pomodori, carne rossa, patate e pasta, però devo anche dire che molti dei cibi sconsigliati già prima di leggere che non mi facevano bene, pur mangiandoli abitualmente, mi accorgevo di non tollelarli, come le melanzane, i cavolfiori, gli insaccati, i formaggi, la carne di maiale  e i latticini in generale.

Probabilmente il nostro corpo ha un’intelligenza che istintivamente ci mette in guardia verso i cibi non adatti al nostro organismo.

Il libro è chiarissimo e spiega per ogni gruppo sanguigno tutto ciò che c’è da sapere sulla corretta alimentazione e poi lo si riassume in tabelle di  facilissima consultazione.

Il volume ha il grande pregio di semplificare al massimo molti dei concetti che il medico espone durante le sue conferenze, che si possono facilmente scaricare su YouTube, facendone una sintesi molto pratica.

I suggerimenti contenuti nel testo mi hanno cambiato la vita in modo davvero positivo ed ora il mio approccio all’alimentazione è più consapevole.

Il libro parla anche di allergie/intolleranze al glutine, ai cereali, zuccheri, oli, e fornisce un gran numero di rimedi naturali. Ovviamente, per avere risultati, serve la pratica e la costanza.

La teoria su cui si basa è che la maggior parte dei nostri mali è provocata dall’ingestione di sostanze che non vengono accettate dal nostro sistema genetico.

Che dire. È trascorso quasi un anno da quando seguo questa dieta e posso dire con certezza di aver risolto tutti i miei piccoli ma fastidiosissimi problemi di salute. Oltre ad aver perso 10 chili di troppo, pur mangiando abbastanza, non ho avuto più infiammazioni, emicranie, insonnia, bronchiti, raffreddori, febbre e dolori di alcun tipo, non ho preso più neanche un’aspirina e le mie analisi del sangue sono perfette. Grazie dottor Mozzi.